domenica, novembre 25, 2007

Kaki se e' da solo  1つでもカキ

il Kaki e' uno del gusto autunnale . continua>>

柿1



10 commenti:

kernele ha detto...

Ciami, anche qui si dice sempre kaki a prescindere dalla quantità, almeno credo.
Vero che qui si acquistano quelli più maturi e si mangiano come dici tu, con piattino e cucchiaino, ne consumo almeno uno al giorno. :)

Una bella trovata pubblicitaria quella di yuri keki.

edit dell'ultimo secondo
mia madre lo chiama un kako e probabilmente scriverebbe: caco :D
/edit

ciami ha detto...

>kernale
Sono fortunata . Per caso l'ho trovata .
Mi piace tanto la pubblicitaria di Esselunga .
A volte ho sentito KIMONI e GEISYE ^_^

francy ha detto...

Buonissimi i kaki!
Sì, in Italia si dice kaki (cachi) per indicare il frutto e il colore che lo rappresenta. Invece kako (caco) indica l' albero!

Elisabetta ha detto...

Ciami, se ti piacciono i kaki ti mando qualche ricettina...
Io non ne vado pazza: troppo dolci.

Una curiosità: nella città da cui provengo, c'è una strada dove al posto dei soliti alberi (tigli, cipressi ecc.)ci sono degli alberi di kaki. Tempo fa il comune voleva tagliarli, ma tutti gli abitanti della strada si sono opposti così le piante sono rimaste al loro posto.

カズ kazu.kura ha detto...

Sono così golosa di kaki che vorrei abitare in quella strada di cui parla la nostra Eli... GNAM!!!

Sai che proprio due giorni fa ho corretto mia madre che se n'è uscita con: "adesso mi mangio un caco"... ahahah!

ciami ha detto...

>francy
Ok, ho capoto .

ciami ha detto...

>elisabetta
Che bella questa storia .
In italia si usano i cachi per la cucina ? Mi interessa !

ciami ha detto...

>カズ
Brava kazu . Cosi tua madre puo' comprarne una in Giappone ^_^

Elisabetta ha detto...

Sì, si fanno tante cose, soprattutto dolci.

ciami ha detto...

>elisabetta
Buoni!!!